Realizzazioni

Teatro Regio

Cancellata Odissea Musicale

La Consulta si è assunta l’onere di far realizzare la fusione di tutti gli elementi, eseguita dalla Fonderia Barberis specializzata in fusioni artistiche di alta qualità.

Voluta come elemento per salvaguardare il cosiddetto “atrio delle carrozze” del Teatro Regio dalle ingiurie derivate da un uso improprio dei suoi spazi, la Cancellata si colloca in un tessuto urbano caratterizzato da forti segni, impressi da personalità artistiche come Benedetto Alfieri e Carlo Mollino.

Scolpita in bronzo da Umberto Mastroianni, intitolata “Odissea Musicale” in omaggio al teatro lirico, è formata da due pannelli scorrevoli lunghi 12 metri e alti 3,60, nei quali sono inseriti tre grandi gruppi di sculture, inquadrate in una cornice continua di bassorilievi. I tre gruppi maggiori raffigurano la Danza, la Tragedia e la Commedia, mentre le lesene verticali sorreggono il coronamento, costituito da un bassorilievo di maschere e di figure drammatiche.

La Consulta si è assunta l’onere di far realizzare la fusione di tutti gli elementi, eseguita dalla Fonderia Barberis specializzata in fusioni artistiche di alta qualità. Nel 2009 la Consulta ha finanziato una manutenzione straordinaria dell’opera.

colophon

Alta Sorveglianza
Antes Bortolotti, Franco Pennella, Comune di Torino

Realizzazione cere
Laboratorio Anselmi

Fusioni in bronzo
Fonderia Fratelli Barberis

Progetto grafico
Gabriella Bocchio e Giulio Palmieri

Coordinamento tecnico-organizzativo
Mario Verdun e Angela Griseri, Consulta