Realizzazioni

Museo Diocesano

Mostra Umberto Mastroianni tra coscienza civile e spirito del sacro

Allestita presso il Museo Diocesano di Torino, la mostra antologica “Umberto Mastroianni – Tra coscienza civile e spirito del sacro”, è un omaggio al più grande scultore italiano del ’900, un artista che con il capoluogo piemontese ha intrattenuto un rapporto privilegiato nel corso di tutta la vita.

Promossa dall’Associazione S.T.Ars e dal Museo Diocesano, la retrospettiva è stata realizzata grazie alla Consulta di Torino e alla Fondazione CRT, che l’hanno sostenuta anche nella visione di una più ampia sinergia: la mostra è stata ideata infatti in stretta connessione con il parallelo progetto del Beato Angelico a Torino, e insieme a quest’ultimo forma un dittico artistico che instaura un dialogo di arte e fede con l’Ostensione della Sacra Sindone. La mostra torinese ha quindi dovuto affrontare, in via preliminare, una complessa fase di selezione per arrivare a definire i punti fissi di una retrospettiva che intendeva presentarsi come necessariamente contenuta, pur volendo scongiurare il pericolo di significative lacune. Alla fine, il risultato offerto dalle circa 60 opere in mostra – 8 delle quali inedite – è stato di grande armonia e bellezza, ha costruito un itinerario che si snoda felicemente tra i tanti materiali e le svariate tecniche che il maestro ha avvicendato nel corso del suo lavoro. Sono stati esposti bronzi, terrecotte, legni, piombi, rami, vetri, mosaici, arazzi, cartoni graffiati, opere su carta e cartone, juta… una grande eterogeneità di stili e linguaggi che viene però costantemente ricondotta al tema della mostra, poiché ogni opera si trova in perfetto equilibrio tra tensione civile e spirito religioso, e in un modo così inequivocabile che è facile vedere come un’unica linea 

percorra tutti i lavori, dai primi agli ultimi, pur nella evidente distanza formale che li separa.

30 03 2015 Inaugurazione mostra Mastroianni

colophon

Alta Sorveglianza
Don Luigi Cervellin, Direttore Museo Diocesano di Torino 

Curatore della mostra e del catalogo
Floriano De Santi, Direttore Archivio Umberto Mastroianni Progetto di allestimento: Maurizio Momo e Chiara Momo 

Coordinamento generale
Giuliana Valenza, Associazione Stars 

Allestimenti
Berrone Livio & C., Elettro-Sì, Ilti Luce 

Trasporti
Geodis Wilson Italia, con il contributo di Fondazione CRT e Reale Mutua Assicurazioni

Coordinamento tecnico-organizzativo
Mario Verdun e Angela Griseri, Consulta 

Ufficio Stampa Consulta
Maria Cristina Lisbona