Realizzazioni

Palazzina di Caccia di Stupinigi

Appartamento del Re

Il restauro dell’Appartamento del Re, presso la Palazzina di Caccia di Stupinigi, ha completato il recupero del corpo centrale della dimora juvarriana. Questa ampia porzione è stata riaperta al pubblico in maniera integrale e rappresenta uno snodo particolarmente spettacolare del percorso di visita. Finanziato dalla Fondazione CRT e gestito operativamente dalla Consulta di Torino, l’intervento ha richiesto quattro mesi di lavoro, tra febbraio e maggio 2017.

Vasto e di notevole complessità (4 gli ambienti interessati e molte le specifiche competenze richieste dai differenti apparati decorativi), il cantiere ha presentato problematiche analoghe all’Appartamento della Regina, magistralmente recuperato lo scorso anno, sempre grazie alla sinergia tra il socio Fondazione CRT e Consulta. L’esperienza precedente si è rivelata preziosa per i riscontri forniti, consentendo a progettisti e restauratori di impostare il lavoro su una linea di continuità, che ha dato coerenza a tutto l’insieme. La sequenza di Sale e Gabinetti dei due Appartamenti che fanno da cornice al fastoso e scenografico Salone Centrale, restituisce un tassello essenziale alla Palazzina di Caccia, che finalmente, dopo 13 anni di chiusura, si può di nuovo cogliere nel disegno unitario immaginato da Filippo Juvarra. Nella Galleria verso il Salone centrale sono state ritrovate le delicate cromie predilette da Juvarra, che introducono e quasi invitano alla grande scenografia del Salone centrale.

Resta infine da sottolineare che, al fine di proteggere l’apparato decorativo e gli arredi appena restaurati, tutte le finestre dell’Appartamento sono state dotate di pellicole anti raggi ultravioletti.

Rassegna stampa
Rassegna stampa 2017

colophon

Supervisione tecnico-scientifica
Luisa Papotti, Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Torino, con Paola Nicita, Gianni Bergadano e Tiziana Sandri

Progettisti
Maurizio Momo, Chiara Momo, Mario Verdun 

Direttore dei lavori
Maurizio Momo

Direzione operativa
Chiara Momo

Coordinatore della sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione
Roberto Baffert

Opere di restauro
Nicola Restauri srl, Rinetti Barbara srl, Tessili Antichi; gli arredi mobili degli Appartamenti del Re e della Regina sono stati restaurati dal Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale 

Coordinamento tecnico-organizzativo
Mario Verdun, Angela Griseri, Davide Zannotti, Consulta

Ufficio Stampa Consulta
Maria Cristina Lisbona